martedì, Ottobre 19, 2021
No menu items!

Torre del Greco, al Maresca nevoscopio hi-tech per scovare il melanoma ai primi stadi: ecco i numeri per prenotare

Da non perdere

Torre del Greco, inaugurato all’ospedale Maresca un nuovo ambulatorio di dermatologia dotato di apparecchiature di ultima generazione per il controllo e il monitoraggio delle lesioni cutanee cancerose, in particolare dei melanomi. “Il nevoscopio di cui è dotato l’ambulatorio del Maresca – avverte Gaetano D’Onofrio, direttore sanitario aziendale della Asl Napoli 3 sud – è dotato di un particolare software in grado di seguire nel tempo le evoluzioni delle lesioni. In pratica attraverso l’acquisizione dell’immagine di un neo sospetto la macchina è in grado di verificare, a distanza di un anno e ad ogni controllo, i parametri di crescita e di morfologia della lesione cutanea attingendo a un archivio che tramite big-data e intelligenza artificiale può classificare il neo e predirne l’evoluzione facendo scattare un alert quando la probabilità di degenerazione in tumore maligna diventa alta. Questo consentirà ai nostri specialisti di abbattere la mortalità puntando sulla diagnosi precoce che in dermatologia oncologica è fondamentale per la completa guarigione dopo asportazione chirurgica prima delle metastasi, quando il tumore è ancora in situ”.

Quello inaugurato stamattina al Maresca è il secondo centro della Asl Napoli 3 Sud per la diagnosi precoce di una delle neoplasie cutanee più diffuse. Il primo ambulatorio è stato attivato nove mesi fa all’ospedale di Pollena Trocchia e in sette mesi ha prodotto 2.300 visite e circa 100 interventi chirurgici eseguiti a seguito della scoperta di 27 melanomi e 84 lesioni precancerose.

Al Maresca, al taglio del nastro, hanno partecipato la direzione strategica della Asl Napoli 3 sud con il direttore generale Gennaro Sosto, la direzione sanitaria ospedaliera e il gruppo operativo progetti (dermatologi, sociologi, operatori informatici) guidato da Carmine Pizza. La prenotazione delle visite è telefonica ai numeri 334.1132773 e 334.1133615 attivi dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 15:00. La visita è gratuita e possibile per accesso diretto senza prenotazione.

Il centro, dotato di un ultramoderno nevoscopio, è ubicato al primo piano, accanto ai locali del day hospital di oncologia, dell’ospedale Maresca. La struttura potrà erogare circa 80 visite settimanali, seguite da eventuali interventi chirurgici in loco. Inoltre un giorno a settimana sarà dedicato alle consulenze dermatologiche urgenti. Questo anche attraverso la creazione di un canale diretto con i medici di base in modo da favorire quanto più possibile l’individuazione precoce della malattia.

L’iniziativa rientra nei programmi di potenziamento degli screening e di abbattimento delle liste di attesa cresciute a dismisura durante i mesi delle ondate epidemiche conseguenti al Covid e attinge ai fondi regionali stanziati a tale scopo ripartiti a tutte le Asl

Commenti da Facebook
- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Ultime notizie

Inquinamento ambientale e Covid: Italia a rischio denatalità

Inquinamento ambientale e Covid sono due elementi che rendono ancora più acuta la denatalità livello planetario (anche in Africa...
- Advertisement -spot_img

Articoli correlati

- Advertisement -spot_img