martedì, 29 Novembre, 2022

Giornalesanità.it

Frana a Casamicciola: Ordini...

"Frana a Ischia, l'Ordine professioni sanitarie Tsrm Pstrp di Na è pronto a...

Reintegro medici no vax,...

«È stata inviata ai Direttori generali della Aziende Sanitarie Locali e delle Aziende...

Da oggi il Ministero...

Dopo 985 giorni dalla scoperta del paziente 1 si vuole far passare l'idea...

Ordine dei Fisioterapisti: il...

A meno di un mese di distanza dal semaforo verde fatto scattare agli...
HomeCronacaPresidio ospedaliero dei...

Presidio ospedaliero dei Pellegrini, nessun allarme e nessun rischio per i pazienti.

[dropcap color=”#000000″ style=”style-1″ background=”#ffffff” ] “[/dropcap]Non è in atto nessun allarme e tutti i pazienti assistiti nel presidio ospedaliero sono in condizioni di assoluta sicurezza”.

Questo il commento della direzione sanitaria di presidio in merito alle notizie di stampa che riferiscono di un pericolo che sarebbe in atto al presidio ospedaliero dei Pellegrini. Il batterio isolato in due pazienti è infatti il terzo Gram-negativo per frequenza d’isolamento dalle infezioni invasive rilevate dalla rete Si.Re.Ar., con 372 isolati (fonte Rapporto 2016 sull’antibiotico resistenza e sull’uso di antibiotici della Regione Campania). Inoltre, esistono – e sono già in uso in tutti i presidi ospedalieri dell’Asl Napoli 1 Centro – precisi protocolli per il suo contenimento, identificazione e trattamento (Linee Guida di indirizzo Regionale per il trattamento Infezioni Ospedaliere della Regione Campania) emanate nel 2018.
Le prime in Italia, nate dal piano nazionale per il contrasto all’antimicrobico resistenza. I due pazienti sono inoltre stati prontamente sottoposti a profilassi.

“Non solo non esiste allo stato alcun rischio per i pazienti che afferiscono al Pellegrini – sottolinea il Commissario Straordinario Ciro Verdoliva -, ma è anche deprecabile che si punti a farpassare un messaggio opposto. Creando ingiustificata preoccupazione, generando infondato allarmismo e gettando discredito sulla sicurezza di un presidio ospedaliero come il Pellegrini, strategico nella rete assistenziale dell’Asl Napoli 1 Centro”.

Commenti da Facebook
spot_img

Iscriviti alla nostra newsletter

Resta sempre aggiornato sui temi di maggiore attualità nell'ambito sanitario e ricevi settimanalmente le nostre ultime notizie

Continua a leggere

00:03:03

Terrore al Santobono, genitori in disaccordo sulla somministrazione di un farmaco mettono a soqquadro l’ospedale e minacciano di morte l’infermiera

Ancora violenza negli ospedali che non si ferma neanche di fronte ai bambini.È accaduto al pronto soccorso pediatrico del Santobono dove i genitori di un piccolo paziente non essendo d’accordo sulla somministrazione di un farmaco hanno aggredito e minacciato...

Corsa delle Professioni Sanitarie 2022: la salute corre per Unicef

Si è svolta ieri, domenica 9 ottobre, nella cornice piovosa ma sempre suggestiva del Parco di Monza, la Corsa delle Professioni Sanitarie 2022, una camminata a passo libero organizzata dall’Ordine dei Tecnici Sanitari di Radiologia Medica e delle Professioni...

Erba velenosa (Mandragora) venduta come spinaci: Due famiglie in ospedale a Pozzuoli, uno è grave Distribuita in quattro province campane

La notte scorsa 5 persone di cui 4 residenti a Monte di Procida ed una a Quarto, sono state ricoverate alll'ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli per una sospetta intossicazione da Mandragora, un'erba velenosa che ha una struttura...