venerdì, Agosto 19, 2022
No menu items!

Ottenuta per la prima volta al Ceinge la sequenza del virus di un campano, ora su Gisaid la banca mondiale di Covid 19

I più letti

Nei laboratori CEINGE il gruppo di ricerca di Massimo Zollo* ha codificato per la prima volta la sequenza del virus di un soggetto infetto di origine campana. La metodologia utilizzata è la Next Generation Sequencing. La sequenza è stata pubblicata nel database internazionale GISAID, la banca mondiale di Covid19. Ora gli scienziati di tutto il mondo potranno confrontare tale sequenza con le altre già depositate per valutare la presenza di possibili nuove mutazioni del genoma del virus di origine campana.

- Pubblicità -

*Professore di Genetica, Università Federico II e Ricercatore CEINGE

Commenti da Facebook
- Pubblicità -
- Pubblicità -
Ultime notizie

Sovraffollamento accessi del Pronto soccorso dell’Azienda “Moscati”:nelle ultime 48 ore accesi in netto calo Revocata la disposizione inviata al 118

Tremilaottocentocinquanta accessi dal 18 luglio al 18 agosto; di questi, il 53% (circa 2mila accessi) avrebbe potuto sicuramente trovare...
- Pubblicità -

Articoli correlati

- Pubblicità -