martedì, 29 Novembre, 2022

Giornalesanità.it

Frana a Casamicciola: Ordini...

"Frana a Ischia, l'Ordine professioni sanitarie Tsrm Pstrp di Na è pronto a...

Reintegro medici no vax,...

«È stata inviata ai Direttori generali della Aziende Sanitarie Locali e delle Aziende...

Da oggi il Ministero...

Dopo 985 giorni dalla scoperta del paziente 1 si vuole far passare l'idea...

Ordine dei Fisioterapisti: il...

A meno di un mese di distanza dal semaforo verde fatto scattare agli...
HomeAmbiente e SaluteLe sindromi depressive...

Le sindromi depressive in Medicina Tradizionale Cinese

[dropcap color=”#000000″ style=”style-1″ background=”#ffffff” ] N[/dropcap]ella concezione filosofica cinese dell’uomo non esiste una netta separazione tra psiche e soma; tutto, infatti, dipende dall’energia (Qi), termine introdotto in agopuntura da Soulié de Morant (1939), che sta ad indicare un’entità dinamica essenziale alla vita .

In linee generali le depressioni possono essere inquadrate come malattia da vuoto di yang ( attivita’) che si presenta con manifestazioni di dolore morale e abbandono alla sofferenza, accanto ad un senso di scontentezza di sé e del mondo, ripiegamento su sé stessi e assenza totale di movimento verso l’esterno.

Sul piano eziologico possiamo distinguere le depressioni in base a:

  1. Cuore come sorgente di vita (si tratta di persone che hanno perduto il desiderio di vivere, che soffrono di paura e apprensione, di dolore al plesso solare e in zona precordiale )
  2. sindrome da ostruzione dell’energia del Fegato (si presenta con lingua pallido-violetta ricoperta da patina bianca, sottile o spessa e collosa, polso a corda, depressione mentale, irritabilità agitazione, sensazione di ostruzione e/o ripienezza toracica ed epigastrica, singhiozzo ed eruttazioni, inappetenza, cefalea, distensione e dolenzia toraco- ipocondriale, dismenorrea e irregolarità mestruale)
  3. sindrome da vuoto di Sangue di Cuore (L’ansia le preoccupazioni l’inquietudine e la tristezza alterano l’energia ed il sangue del Cuore, il danneggiamento a livello cardiaco si esprime con un deficit del sangue.

Nel vuoto di sangue vi sono segni di disturbo dello Shen (la psiche in generale).

Questo avviene non solo nel vuoto di sangue del Cuore ma anche nel vuoto di sangue in genere. Il vuoto di sangue del Cuore è spesso collegato ad un deficit di Milza (il Cuore regge il sangue la Milza lo precede).

  1. blocco di yin che non riesce ad aprirsi all’esterno È il livello tai yin ( formato da polmone milza ed e’ il livello del sistema immunitario ) ad essere alterato.

I pazienti avranno segni di pieno di Yin (materia) all’interno: stipsi, oliguria, tendenza alle ruminazioni ed alle preoccupazioni.

E’ stato notato l’alterazione di questo meccanismo in donne che non erano riuscite ad avere figli.
Secondo «l’ipotesi dell’energia» essa conserva il suo equilibrio oscillando tra due polarità, yin e yang, sia in situazioni di benessere che di stress psico-fisico di entità moderata, tale da permettere un relativo e continuo aggiustamento.

Se si tratta invece di stress importanti e prolungati nel tempo, si può venire a creare una situazione di squilibrio permanente che si manifesta con sintomi inizialmente lievi, talvolta solo mentali .
Tali disturbi possono progressivamente o improvvisamente dare luogo a ciò che noi chiamiamo malattia con manifestazioni di ordine fisico e/o psichico .
Ogni organo è sede di un soffio vitale chiamato «anima vegetativa» che ha la funzione di collegare l’uomo al Cielo, di rappresentare «l’intelligenza» di ciascun Organo depositario, e di caratterizzare la personalità e il comportamento di ciascun individuo .

Importante è quindi sottolineare quest’inscindibile relazione fra Organo e psichismo; ad es. un vuoto di Fegato porta alla collera e un atteggiamento collerico può portare a un vuoto di yin del Fegato, per sintetizzare un fegato debole, che lavora male ,specie in primavera, mi causa attacchi di collera inspiegabili nella visione occidentale, gli attacchi di collera mi fanno funzionare peggio il fegato …. Provate ad arrabbiarvi dopo un pasto , andrete incontro a cefalea , digestione difficile e lenta , stanchezza , sonnolenza, qualche dolore articolare magari a livello toraco-lombare , offuscamento visivo etc. tutti sintomi epatici .

Dott. Giovanni Trimboli PhD D.O. mROI

Commenti da Facebook
spot_img

Iscriviti alla nostra newsletter

Resta sempre aggiornato sui temi di maggiore attualità nell'ambito sanitario e ricevi settimanalmente le nostre ultime notizie

Continua a leggere

00:03:03

Terrore al Santobono, genitori in disaccordo sulla somministrazione di un farmaco mettono a soqquadro l’ospedale e minacciano di morte l’infermiera

Ancora violenza negli ospedali che non si ferma neanche di fronte ai bambini.È accaduto al pronto soccorso pediatrico del Santobono dove i genitori di un piccolo paziente non essendo d’accordo sulla somministrazione di un farmaco hanno aggredito e minacciato...

Corsa delle Professioni Sanitarie 2022: la salute corre per Unicef

Si è svolta ieri, domenica 9 ottobre, nella cornice piovosa ma sempre suggestiva del Parco di Monza, la Corsa delle Professioni Sanitarie 2022, una camminata a passo libero organizzata dall’Ordine dei Tecnici Sanitari di Radiologia Medica e delle Professioni...

Erba velenosa (Mandragora) venduta come spinaci: Due famiglie in ospedale a Pozzuoli, uno è grave Distribuita in quattro province campane

La notte scorsa 5 persone di cui 4 residenti a Monte di Procida ed una a Quarto, sono state ricoverate alll'ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli per una sospetta intossicazione da Mandragora, un'erba velenosa che ha una struttura...