mercoledì, 1 Febbraio, 2023

Giornalesanità.it

Napoli Cardarelli, neuroradiologia interventistica...

La Neuroradiologia del Cardarelli, diretta da Mario Muto è stata identificata dalla Regione...

Il Ministro della Salute...

Secondo incontro delle Federazioni e Consigli nazionali degli Ordini delle professioni sociosanitarie (medici...

Frana a Casamicciola: Ordini...

"Frana a Ischia, l'Ordine professioni sanitarie Tsrm Pstrp di Na è pronto a...

Reintegro medici no vax,...

«È stata inviata ai Direttori generali della Aziende Sanitarie Locali e delle Aziende...
HomeComunicati stampaIl Pascale sigla...

Il Pascale sigla accordo con il Congo

Il premio Nobel Mukwege, il console e il direttore generale uniti per aiutare le donne del Congo vessate dalla guerra civile Il Pascale sigla un accordo con l’ospedale Panzi nella regione del Kivu. Avviate visite dermatologiche attraverso la telemedicina. L’emozione del manager dell’Istituto dei tumori di Napoli ieri a Palazzo Reale

Napoli, 6 dicembre 2022
La serata di ieri sera, nella magnifica cornice del teatrino di corte di Palazzo reale, può racchiudersi tutta nell’abbraccio tra il direttore generale del Pascale, Attilio Bianchi e il console del Congo a Napoli, Angelo Melone. Un abbraccio che suggella un accordo tra la sanità che funziona e quella che ha bisogno ancora, purtroppo, di tanto aiuto, ma un abbraccio che suggella, forse, anche, la fine davvero della pandemia. Davanti al premio Nobel per la pace 2018 Denis Mukwege, medico e attivista per i diritti umani, ospite d’onore della serata, l’Istituto dei tumori di Napoli ha donato all’ospedale Panzi di Bukavu nella Repubblica democratica del Congo, ospedale fondato e diretto proprio da Mukwege, un macchinario sanitario per la tomografia computerizzata, un dermatoscopio e ha avviato una collaborazione per visite dermatologiche attraverso la telemedicina tra il polo oncologico e l’ospedale Panzi. Sul palco, in rappresentanza del Pascale, sono saliti il manager Bianchi, il direttore sanitario Maurizio di Mauro e l’oncologo Paolo Ascierto il cui dipartimento sarà direttamente interessato nelle visite. Come ha spiegato il console Melone l’ospedale insieme alla Fondazione Panzi rappresentano un punto di riferimento per tutte le donne congolesi vittime di atrocità e abusi di genere nella regione del Kivu. Novantamila le pazienti assistite, spesso adolescenti, vittime di crimini sessuali compiuti nella guerra civile in corso dal 1998. “E’ stata un’emozione particolare – dice Bianchi – stringere la mano ad un uomo di quella caratura come Denis Mukwege. I valori uniscono e, poter offrire un piccolissimo contributo a una causa tanto nobile, è stato un modo di partecipare dell’intero Istituto al tentativo quotidiano di reagire ad una immensa tragedia umana”.

Commenti da Facebook
spot_img

Iscriviti alla nostra newsletter

Resta sempre aggiornato sui temi di maggiore attualità nell'ambito sanitario e ricevi settimanalmente le nostre ultime notizie

Continua a leggere

Fondazione Gimbe: monitoraggio Covid 30 gennaio 2023

Coronavirus: ulteriore discesa di contagi (-26,5%), ricoveri ordinari (-18,4%), terapie intensive (-9,7%) e decessi (-30,3%) negli ultimi 7 giorni. Quarta dose: scendono le somministrazioni giornaliere (-30,6%), scoperte 11,9 milioni di persone. Quinta dose: copertura al 13,5% MONITORAGGIO PANDEMIA COVID-19 Il monitoraggio...

Sperimentazioni cliniche, Ministro Schillaci firma decreti Comitati Etici

“Con la firma dei quattro decreti in materia Comitati Etici si compie un passo decisivo, atteso da anni, verso la piena implementazione nel nostro ordinamento del Regolamento europeo 536/2014 in materia di sperimentazioni cliniche. Si dà così un grande...

Il Ministro della Salute incontra i rappresentanti degli oltre 1,5 milioni di professionisti sanitari e sociosanitari

Secondo incontro delle Federazioni e Consigli nazionali degli Ordini delle professioni sociosanitarie (medici e odontoiatri, infermieri, farmacisti, tecnici sanitari e professionisti della riabilitazione e della prevenzione, fisioterapisti, chimici e fisici, medici veterinari, psicologi, assistenti sociali, ostetriche, biologi) con il...