venerdì, Agosto 19, 2022
No menu items!

Due mesi e mezzo in rianimazione. Savona: il ritorno a casa di un tecnico sanitario

I più letti

In una fase dell’epidemia in cui il Coronavirus sembra farsi più benevolo con i nuovi contagiati, mentre le rianimazioni si svuotano e i reparti per infettivi degli ospedali tornano lentamente alla routine di lavoro del periodo pre Covid il rientro a casa dei malati assume un sapore particolare. I sopravvissuti alla Sars Cov 19 della prima ora hanno un mondo dentro da raccontare e condividere. Quando poi a guarire è un operatore di trincea, un camice bianco che ha impegnato una prima linea è come il ritorno di un reduce dalla guerra.

- Pubblicità -

Così a Savona un lungo applauso ha accolto il Tecnico sanitario di radiologia medica dell’ospedale San Paolo, Salvatore Barranca. Sul balcone uno striscione a dargli il benvenuto e a ricordargli che ha tempra e fama da duro: “BentornatoRoccia”. Due mesi e mezzo di ospedale per averla vinta dal virus. In corso Vittorio Veneto a Savona ad attenderlo una piccola folla di amici e parenti. Tutti rigorosamente a distanza e con la mascherina. Tanti giorni in rianimazione ti cambiano la vita: dovrà fare una lunga convalescenza ma è vivo e ha una storia da raccontare.

“Non avrei mai immaginato un’accoglienza come questa”, sono state le prime parole di Barranca, (nella foto con i figli Fabio e Roberta). In ospedale col Covid sono tutti stati soli, lontani, in un altro modo. Un mondo da raccontare e la consapevolezza di avercela fatta.
“Mi sono emozionato nel vedere tante persone che mi applaudivano. Devo ringraziare tutti e in particolare il personale sanitario. Hanno fatto un lavoro straordinario, non solo per me, ma per decine e decine di malati. Nessuno deve dimenticarlo”.

Commenti da Facebook
- Pubblicità -
- Pubblicità -
Ultime notizie

Sovraffollamento accessi del Pronto soccorso dell’Azienda “Moscati”:nelle ultime 48 ore accesi in netto calo Revocata la disposizione inviata al 118

Tremilaottocentocinquanta accessi dal 18 luglio al 18 agosto; di questi, il 53% (circa 2mila accessi) avrebbe potuto sicuramente trovare...
- Pubblicità -

Articoli correlati

- Pubblicità -