lunedì, 28 Novembre, 2022

Giornalesanità.it

Frana a Casamicciola: Ordini...

"Frana a Ischia, l'Ordine professioni sanitarie Tsrm Pstrp di Na è pronto a...

Reintegro medici no vax,...

«È stata inviata ai Direttori generali della Aziende Sanitarie Locali e delle Aziende...

Da oggi il Ministero...

Dopo 985 giorni dalla scoperta del paziente 1 si vuole far passare l'idea...

Ordine dei Fisioterapisti: il...

A meno di un mese di distanza dal semaforo verde fatto scattare agli...
HomeLettere Al DirettoreDisconnessi per tre...

Disconnessi per tre ore

[dropcap color=”#000000″ style=”style-1″ background=”#ffffff” ] A[/dropcap]mmettiamolo; l’idea di abbandonare il nostro smartphone anche e solo per una manciata di minuti ci mette ansia. Peggio: ci rende nevrotici. Non vediamo l’ora di riappropriarcene e vedere quante persone ci hanno scritto, cercato, chiesto amicizia e via dicendo. Un intimo compiacimento che alimenta una vera e propria ossessione. Una dipendenza tecnologica che mina i rapporti interpersonali accomunando bambini, giovani e adulti. Ecco allora l’iniziativa del Disconnect Day che recentemente si è tenuta a Corinaldo, nelle Marche (e che verrà replicata in varie città d’Italia). Qui i visitatori dovranno sigillare telefoni e dispositivi in un’apposita busta per almeno tre ore e consegnarla agli infopoint presenti in città. Tre ore per staccare la spina e parlare d’altro. Tre ore per provare a resistere a quella frenesia. Tre ore per ritrovare se stessi. Tre ore di libertà riconquistata.

Commenti da Facebook
spot_img

Iscriviti alla nostra newsletter

Resta sempre aggiornato sui temi di maggiore attualità nell'ambito sanitario e ricevi settimanalmente le nostre ultime notizie

Continua a leggere

00:03:03

Terrore al Santobono, genitori in disaccordo sulla somministrazione di un farmaco mettono a soqquadro l’ospedale e minacciano di morte l’infermiera

Ancora violenza negli ospedali che non si ferma neanche di fronte ai bambini.È accaduto al pronto soccorso pediatrico del Santobono dove i genitori di un piccolo paziente non essendo d’accordo sulla somministrazione di un farmaco hanno aggredito e minacciato...

Corsa delle Professioni Sanitarie 2022: la salute corre per Unicef

Si è svolta ieri, domenica 9 ottobre, nella cornice piovosa ma sempre suggestiva del Parco di Monza, la Corsa delle Professioni Sanitarie 2022, una camminata a passo libero organizzata dall’Ordine dei Tecnici Sanitari di Radiologia Medica e delle Professioni...

Erba velenosa (Mandragora) venduta come spinaci: Due famiglie in ospedale a Pozzuoli, uno è grave Distribuita in quattro province campane

La notte scorsa 5 persone di cui 4 residenti a Monte di Procida ed una a Quarto, sono state ricoverate alll'ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli per una sospetta intossicazione da Mandragora, un'erba velenosa che ha una struttura...