domenica, Dicembre 5, 2021
No menu items!

Deceduta a Milano Emilia de Blasi

I più letti

E’ deceduta a Milano nella notte fra il 4 e 5 gennaio 2021 Emilia De Blasi esponente di spicco del Pd. Alle elezioni politiche del 24 febbraio 2013 eletta senatrice dal 7 marzo 2013 è stata Presidente della XII Commissione permanente Igiene e Sanità del Senato. Deputata (sempre per il Pd) dal 21 aprile 2006 al 2013 e ha ricoperto incarichi nella segreteria di presidenza alla Camera dei Deputati (dal 6 maggio 2008), membro della VII Commissione Cultura (dal 6 giugno 2006) e componente della Commissione vigilanza Rai nella XV legislatura. Nel 1989 ha vissuto e condiviso la svolta di Achille Occhetto dopo la caduta del muro di Berlino. Ha fatto parte della Commissione che ha redatto il Manifesto fondativo dei valori del Partito Democratico. Era membro della direzione nazionale del Pd e della direzione milanese e lombarda. La sua presenza alla Camera dei Deputati (compresi gli impegni istituzionali), nell’ultima legislatura, è stata del 93,26%. Sull’edizione online di Rolling Stone Magazine aveva una rubrica fissa dal titolo “Rock in the Parlamento” e ogni settimana raccontava la sua vita parlamentare dal Senato con Le cartoline di Emilia su YouTube.
Nel marzo 2016 ha vinto il premio “Salviamo il nostro Ssn assegnato dalla Fondazione Gimbe a istituzioni o personalità che si sono distinte per la salvaguardia della sanità pubblica.

- Pubblicità -

Il ministro Speranza
Mi addolora profondamente la scomparsa così prematura di Emilia De Biasi, già Deputata, Senatrice e Presidente della XII Commissione permanente Igiene e Sanità del Senato, ruolo che ha interpretato con grande impegno a difesa del nostro Servizio Sanitario Nazionale. Tema che le è sempre stato a cuore e su cui non abbiamo mai smesso di confrontarci fino a pochi giorni fa. Ci mancherà la sua passione e la sua dedizione. Sono vicino alla famiglia in questo momento così difficile”. Queste le parole del Ministro della Salute, Roberto Speranza.

La sottosegretaria Zampa
‘’La scomparsa di Emilia De Biasi mi addolora profondamente. Siamo state colleghe in parlamento per dieci anni e ho imparato allora ad apprezzarla per la sua intelligenza, il suo senso dell’humor, la sua cultura, e la sua coerenza politica. Emilia si è impegnata su tanti versanti, dalla parità di genere alla cultura e infine la salute, tema che l’aveva davvero appassionata enormemente. Perdiamo con la sua scomparsa la presenza e il lavoro di una donna di grande valore e qualità. sul biotestamento fece una battaglia indimenticabile. Alla sua famiglia le mie condoglianze più profonde”.
È quanto dichiara in una nota la Sottosegretaria di Stato alla Salute Sandra Zampa.

Commenti da Facebook
- Pubblicità -
- Pubblicità -
Ultime notizie

Vaccini ai bambini, si parte a metà dicembre

Vaccinazioni ai bambini da 5 a 11 anni: dopo il via libera dell'Aifa sono fissate per il 13 dicembre...
- Pubblicità -

Articoli correlati

- Pubblicità -