giovedì, 8 Dicembre, 2022

Giornalesanità.it

Frana a Casamicciola: Ordini...

"Frana a Ischia, l'Ordine professioni sanitarie Tsrm Pstrp di Na è pronto a...

Reintegro medici no vax,...

«È stata inviata ai Direttori generali della Aziende Sanitarie Locali e delle Aziende...

Da oggi il Ministero...

Dopo 985 giorni dalla scoperta del paziente 1 si vuole far passare l'idea...

Ordine dei Fisioterapisti: il...

A meno di un mese di distanza dal semaforo verde fatto scattare agli...
HomeCronacaCoronavirus: oltre 6...

Coronavirus: oltre 6 mila casi confermati, ma aumentano i pazienti che superano l’epidemia

[dropcap color=”#000000″ style=”style-1″ background=”#ffffff” ] I[/dropcap]l contagio del coronavirus diffusosi dalla città di Wuhan attualmente riguarda oltre 6000 mila casi, rispetto all’inizio dell’epidemia comincia a registrarsi un calo dei decessi e un lieve ma significativo aumento del numero di pazienti che riescono a superare l’epidemia.
Stando ai dati ufficiali forniti dalle autorità cinesi infatti, Il bilancio dei contagi nell’ultimo giorno sarebbero rallentati: I casi confermati ieri 28 gennaio sono 1459, meno dei 2077 registrati nella giornata di lunedì.
Inoltre, sono in aumento i casi di persone che hanno superato l’infezione e che sono state dimesse dopo il ricovero ospedaliero.

In base ai dati ufficiali aggiornati in tempo reale sul sito https://3g.dxy.cn/newh5/view/pneumonia?scene=2&clicktime=1579578460&enterid=1579578460&from=timeline&isappinstalled=0 , un sito web cinese che aggrega i rapporti sulla situazione di istituzioni locali, fornendo le stime dei casi regionali più importanti (decessi confermati, sospetti, recuperati).

  • 6078 casi confermati
  • 9239 casi sospetti
  • 132 decessi
  • 115 casi di guarigione

Il contagio oltre la Cina

In Cina si concentra la maggior parte dei contagi, ma il virus è stato rintracciato anche in numerosi altri paesi, come in Francia, dove ci sono 3 contagiati, in Thailandia 8, in Australia 5, negli Stati Uniti 5 e c’è un primo caso in Germania e in Canada. Un team di scienziati della Johns Hopkins University hanno realizzato una mappa online (consultabile QUI) per osservare la diffusione mondiale dell’epidemia nata nella città di Wuhan, utilizzando i dati aggiornati che provengono dai monitoraggi dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), del Centers for Disease Control and Prevention (CDC) e da altre fonti attendibili.
Nella mappa, i casi di contagi sono indicati con un pallino rosso, che aumenta di dimensione dove è stata registrata una maggiore concentrazione di vittime del contagio.
In basso a sinistra, un grafico mostra l’andamento del contagio in Cina e nel resto del mondo.

In Cina aumento della produzione di mascherine

Con la diffusione dell’epidemia, la domanda di maschere è esplosa, di conseguenza molti ospedali hanno registrato una carenza di mascherine mediche. In un’intervista il ministero dell’Industria e delle Tecnologie dell’Informazione, ha annunciato il coordinamento di emergenza per la fabbricazione di mascherine, dichiarando di lavorare con le autorità locali per coordinare i produttori locali e rispondere in breve tempo all’aumento di domanda.
Diversi dipendenti di aziende produttrici di attrezzature sanitarie hanno rinunciato alle vacanze per il Capodanno per rimanere in fabbrica a lavorare.

‘’Il Ministero dell’Industria e dell’Information Technology sta facendo tutto il possibile per superare le varie difficoltà e promuovere le imprese di produzione per fare gli straordinari e ripristinare la capacità produttiva. Attraverso questo periodo di sforzo, la produzione ha raggiunto oltre 8 milioni di unità al giorno e la ripresa della produzione e della produzione ha raggiunto il 40%, tuttavia, dobbiamo vedere che ci vuole tempo per ripristinare o addirittura espandere la capacità di produzione. Oltre alla produzione interna, stiamo anche promuovendo gli appalti internazionali per soddisfare le esigenze nazionali di prevenzione e controllo delle epidemie.’’

Commenti da Facebook
spot_img

Iscriviti alla nostra newsletter

Resta sempre aggiornato sui temi di maggiore attualità nell'ambito sanitario e ricevi settimanalmente le nostre ultime notizie

Continua a leggere

Ordine dei Fisioterapisti, si parte

Ordine dei Fisioterapisti: con la pubblicazione in Gazzetta ufficiale (serie generale n.280 del 30 novembre del 2022) è ai nastri di partenza il nuovo Ente autonomo nato dalla gemmazione dall’Ordine delle professioni sanitarie Tsrm Pstrp con il decreto dell’8...

Trovato il corpo senza vita di Andrea Calcaterra, il medico 51enne di Trecate scomparso dal 15 novembre scorso

Il corpo senza vita di Andrea Calcaterra - medico 51enne di Trecate (Novara) che risulta scomparso dal 15 novembre scorso - è stato trovato dalle squadre di ricerca poco distante dalla sua auto, che era parcheggiata nei boschi di...

Il Pascale sigla accordo con il Congo

Napoli, 6 dicembre 2022La serata di ieri sera, nella magnifica cornice del teatrino di corte di Palazzo reale, può racchiudersi tutta nell’abbraccio tra il direttore generale del Pascale, Attilio Bianchi e il console del Congo a Napoli, Angelo Melone....