domenica, 11 Giugno, 2023

Giornalesanità.it

In lutto la medicina...

Gabriella Fabbrocini, 58 anni, docente ordinario di Dermatologia dell’Università Federico II è morta...

Napoli Cardarelli, neuroradiologia interventistica...

La Neuroradiologia del Cardarelli, diretta da Mario Muto è stata identificata dalla Regione...

Il Ministro della Salute...

Secondo incontro delle Federazioni e Consigli nazionali degli Ordini delle professioni sociosanitarie (medici...

Frana a Casamicciola: Ordini...

"Frana a Ischia, l'Ordine professioni sanitarie Tsrm Pstrp di Na è pronto a...
HomeCronacaCaso di Meningite...

Caso di Meningite virale – I medici dell’ASL Napoli 2 Nord in una scuola superiore di Casoria per rassicurare famiglie e docenti

[dropcap color=”#000000″ style=”style-1″ background=”#ffffff” ] L[/dropcap]a responsabile dell’epidemiologia dell’ASL Napoli 2 Nord, Rosaria Granata e il Rosario Ferro, responsabile della Prevenzione Collettiva di Casoria sono stati presso l’Istituto “Andrea Torrente”, una scuola superiore cittadina, per incontrare le famiglie dei ragazzi e i docenti. L’incontro intendeva fornire informazioni precise circa la Meningite virale e la sicurezza degli ambienti scolastici, rispondendo alle tante domande dei genitori, emerse dopo la notizia del decesso di un allievo quattordicenne della scuola, a causa di questo tipo di patologia.

La meningite virale è estremamente rara e colpisce soggetti immunodepressi e non è facilmente trasmissibile. Si tratta di una forma generalmente poco grave di Meningite che non richiede la terapia antibiotica. I sintomi della malattia si risolvono di solito nel corso di una settimana, senza necessità di alcuna terapia specifica, ma solo di supporto.

I medici, gli infermieri e tutto il personale dell’ASL Napoli 2 Nord esprimono la propria vicinanza alla famiglia del ragazzo deceduto.

Commenti da Facebook
spot_img

Iscriviti alla nostra newsletter

Resta sempre aggiornato sui temi di maggiore attualità nell'ambito sanitario e ricevi settimanalmente le nostre ultime notizie

Continua a leggere

Approvazione ieri in Parlamento, grazie al lavoro dell’Integruppo Parlamentare Malattie Rare e Oncoematologiche con UNIAMO, FAVO e AIL

La mozione presentata in Parlamento grazie al lavoro dell’Intergruppo Parlamentare Malattie Rare e Oncologiche e delle Federazioni UNIAMO e FAVO e AIL, è stata approvata all’unanimità, con particolare focus su diagnosi precoce, accesso ai farmaci e partecipazione delle associazioni...

In lutto la medicina campana, muore Gabriella Fabbrocini, ordinario di Dermatologia della Federico II di Napoli

Gabriella Fabbrocini, 58 anni, docente ordinario di Dermatologia dell’Università Federico II è morta stamattina nella sua casa a Napoli dove è tornata in ambulanza dopo essere stata dimessa giovedì sera dall’Istituto Pascale di Napoli in condizioni disperate a causa...

Malattie rare: al Bambino Gesù 20 reti europee e 23 centri di riferimento regionali

Il Bambino Gesù partecipa a 20 Reti Europee (ERN) ed è il riferimento per 23 Centri della Rete Regionale del Lazio per le malattie rare. Alla vigilia della Giornata Mondiale delle Malattie Rare del 28 febbraio, l’Ospedale annuncia l’apertura di un percorso dedicato alla...