lunedì, 28 Novembre, 2022

Giornalesanità.it

Frana a Casamicciola: Ordini...

"Frana a Ischia, l'Ordine professioni sanitarie Tsrm Pstrp di Na è pronto a...

Reintegro medici no vax,...

«È stata inviata ai Direttori generali della Aziende Sanitarie Locali e delle Aziende...

Da oggi il Ministero...

Dopo 985 giorni dalla scoperta del paziente 1 si vuole far passare l'idea...

Ordine dei Fisioterapisti: il...

A meno di un mese di distanza dal semaforo verde fatto scattare agli...
HomeSanitàCampania, ospedale aperto:...

Campania, ospedale aperto: il Policlinico Vanvitelli e la Lega Italiana Sclerosi sistemica insieme

Giornata dedicata alla informazione e diagnosi del fenomeno di Raynaud: sarà inaugurata una stanza dedicata alla terapia infusionale dei pazienti sclerodermici.
Sabato 14 maggio 2022, presso l’UOC di Reumatologia delll’AOU Luigi Vanvitelli di Napoli – sita nel Complesso di Cappella Cangiani a Napoli – avrà luogo una giornata dedicata all’informazione e alla diagnosi precoce della Sclerosi sistemica promossa dalla Lega Italiana sclerosi sistemica.
Dalle ore 9,00 alle ore 14,00 sarà possibile sottoporsi all’esame diagnostico per valutare e rilevare il fenomeno di Raynaud.

Per accedere all’esame di videocapillaroscopia, fino ad esaurimento del numero degli esami eseguibili nella giornata, è necessario prenotare ai numeri 02 9710 5984, 380 479 4870 oppure scrivere a eventi@sclerosistemica.info.In quella occasione sara’ anche inaugurata, all’interno della UOC di Reumatologia (diretta dal professore Francesco Ciccia), una stanza dedicate esclusivamente alla terapia infusionale dei pazienti sclerodermici.

“La donazione di quattro poltrone infusionali per l’allestimento della stanza, ad opera della Lega Italiana sclerosi sistemica, testimonia la necessità di ampliare il servizio di presa in carico dei pazienti in cura nella nostra Azienda ospedaliera che rappresenta il primo Centro di terapia regionale per numero di persone seguite”, spiega la professoressa Giovanna Cuomo, sclerodermologa dell’UOC di Reumatologia del Policlinico Vanvitelli diretto da Antonio Giordano.
“Le attività sulla persona che la Lega Italiana sclerosi sistemica persegue sono il risultato della sinergia con le diverse realtà nazionali e territoriali che riescono ancora a mettere al centro i bisogni della persona”, dichiara Manuela Aloise presidente dell’Associazione. “Il nostro lavoro di rappresentanza presso le Istituzioni è costante”.

Il fenomeno di Raynaud può essere il campanello d’allarme anche della Sclerosi sistemica progressiva, chiamata anche sclerodermia, una malattia rara del tessuto connettivo che colpisce in Italia oltre 25 mila persone. In Campania conta un’incidenza di patologia tanto elevata che la Sclerosi sistemica si attesta al quinto posto nella classifica generale delle Malattie rare in Regione.
L’Iniziativa di “Ospedale Aperto” è promossa dalla Lega Italiana Sclerosi sistemica Aps. Si avvale del patrocinio della Regione Campania, della Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli, del Comune di Napoli, Federfarma Napoli, Cittadinanzattiva Campania e Associazione Italiana Donne Medico.

Commenti da Facebook
spot_img

Iscriviti alla nostra newsletter

Resta sempre aggiornato sui temi di maggiore attualità nell'ambito sanitario e ricevi settimanalmente le nostre ultime notizie

Continua a leggere

Alluvione di Ischia, dichiarazione del presidente De Luca

"La Regione Campania ritiene necessario chiedere lo stato di emergenza per l’isola di Ischia e i territori colpiti da questi eventi atmosferici disastrosi.Esprimo il ringraziamento alle forze della Protezione Civile regionale e nazionale, alle Forze dell’ordine, ai volontari, al...

Frana a Casamicciola: Ordini delle professioni sanitarie pronti ad aiutare

"Frana a Ischia, l'Ordine professioni sanitarie Tsrm Pstrp di Na è pronto a cooperare per aiuto soccorsi e assistenza". Così Franco Ascolese che ha messo a disposizione il propio aiuto ai soccorsi impegnati a Ischia per prestare soccorso dopo...

Campania, prescrizioni agli specialisti, si va verso accordo

Soddisfazione dal Sumai Assoprof (Sindacato Unico di Medicina Ambulatoriale Italiana e Professionalità dell’Area Sanitaria) al termine dell’incontro avvenuto tra il presidente del comitato regionale della specialistica ambulatoriale Ferdinando Ferrara, accompagnato da una delegazione del Sumai, e i funzionari della...