martedì, 29 Novembre, 2022

Giornalesanità.it

Frana a Casamicciola: Ordini...

"Frana a Ischia, l'Ordine professioni sanitarie Tsrm Pstrp di Na è pronto a...

Reintegro medici no vax,...

«È stata inviata ai Direttori generali della Aziende Sanitarie Locali e delle Aziende...

Da oggi il Ministero...

Dopo 985 giorni dalla scoperta del paziente 1 si vuole far passare l'idea...

Ordine dei Fisioterapisti: il...

A meno di un mese di distanza dal semaforo verde fatto scattare agli...
HomeCronacaBollettino Covid mercoledì...

Bollettino Covid mercoledì 9 dicembre

Decrescono, ma sempre lentamente, in Italia tutti i principali indicatori dell’epidemia. Fatti pochissimi tamponi e trovati 12.756 casi contro i 14.837 di ieri, pari al 10,8% di positivi al tampone contro il 9,9% di ieri. Moltissimi guariti e circa 27.000 attualmente positivi in meno di ieri. Calano anche i morti da 634 a 499. 25 terapie intensive e 428 ricoveri in meno. Oggi, per la prima volta dal 12 novembre siamo scesi sotto i 30 mila ricoveri in totale. Indice Rt a 0,72.
Le regioni con più casi sono il Veneto con 2.427, la Campania con 1.361, il Lazio 1.297, la Lombardia 1.233, Emilia-Romagna 1.079, Puglia 917, Piemonte 906, Sicilia 753, Friuli 633, Toscana 505.
Quelle con la più alta percentuale di positivi al tampone sono Puglia 33,2% (dato altissimo, la situazione in questa regione è al momento molto preoccupante), Veneto 22,5%, Umbria 19,5%, Sardegna 12,4%, Friuli 12,2%; Marche 11%; Sicilia 10,7%: Emilia-Romagna 10,3%
Stazionaria la Campania con più tamponi e quindi più casi di ieri: 1361 contro i 1080 di ieri, pari all’8,6% di positivi al tampone contro l’8,7% di ieri. Salgono i morti da 35 a 44, ma ci sono molti guariti e più di 1500 attualmente positivi in meno di ieri, 2 terapie intensive e 46 ricoveri in meno. Indice Rt a 0,63.

Commenti da Facebook
spot_img

Iscriviti alla nostra newsletter

Resta sempre aggiornato sui temi di maggiore attualità nell'ambito sanitario e ricevi settimanalmente le nostre ultime notizie

Continua a leggere

L’Urologia del Pascale festeggia 10 anni di chirurgia robotica con 2200 interventi

Napoli, 28 novembre 2022 Se fossero candeline la torta su cui sistemarle dovrebbe essere davvero grossa. 2200 gli interventi urologici effettuati da quel 27 novembre 2012 quando al Pascale veniva operato il primo paziente con il robot da Vinci. A...

Alluvione di Ischia, dichiarazione del presidente De Luca

"La Regione Campania ritiene necessario chiedere lo stato di emergenza per l’isola di Ischia e i territori colpiti da questi eventi atmosferici disastrosi.Esprimo il ringraziamento alle forze della Protezione Civile regionale e nazionale, alle Forze dell’ordine, ai volontari, al...

Frana a Casamicciola: Ordini delle professioni sanitarie pronti ad aiutare

"Frana a Ischia, l'Ordine professioni sanitarie Tsrm Pstrp di Na è pronto a cooperare per aiuto soccorsi e assistenza". Così Franco Ascolese che ha messo a disposizione il propio aiuto ai soccorsi impegnati a Ischia per prestare soccorso dopo...