sabato, Gennaio 22, 2022
No menu items!

Bollettino Covid mercoledì 12 gennaio 2022

I più letti

Situazione sostanzialmente stabile sul fronte contagi, ma aumentano sempre i morti. Oggi fatti un po’ di tamponi in meno di ieri e trovati 196.224 casi contro i 220.532 di ieri, il 16,5% di positivi al tampone contro il 16% di ieri e un aumento delle terapie intensive del 18 per cento in una settimana. In Italia oggi 8 terapie intensive in meno e 242 ricoveri in più di ieri
I decessi salgono ancora a quota 313 in un sosto giorno contro i 294 di ieri (il dato più alto di questa quarta ondata). Come del resto previsto dai dati delle settimane scorse e dalla curva dei ricoveri. Se non ci fossero i vaccini. È il parere degli esperti, sconteremmo una vera ecatombe come si evince dal rapporto tra casi, ospedalizzati e decessi della seconda e terza ondata rispetto a questa quarta. Al netto dei guariti e dei decessi sono dunque 87.694 gli attualmente positivi in più. “Il 10 per cento dei non vaccinati – ha dichiarato il ministro della Salute Roberto Speranza – comporta i due terzi degli ingressi in terapia intensiva e il 50 per cento in area medica. Ridurre la quota dei non vaccinati significa dunque ridurre la pressione sugli ospedali, salvare vite umane e consentire al paese di partire dal punto di vista economico e sociale».
In questo momento i positivi al Covid in Italia sono più di 2.222.000, 1 italiano ogni 27, Rt in calo a 1,32.
Intanto al ministero, dopo l’arrivo della variante Omicron, che presenta sintomi più lievi, ma anche una circolazione più rapida, su suggerimento del Cts e di epidemiologici e politici, si stanno chiedendo se abbia ancora senso diffondere il dato quotidiano e generale sull’espansione dell’epidemia. Dall’Oms invece arriva un allerta per la pericolosità conservata dalla variante Omicron per i non vaccinati che ha collezionato 15 milioni di casi in una settimana nel mondo.
Le regioni con più casi: Lombardia 41.050, Campania 27.034, Veneto 19.811, Emilia-Romagna 18.631, Piemonte 17.147, Toscana 13.341, Lazio 12.027.
Sempre tantissimi casi in Campania: oggi 27.034 contro i 30.042 di ieri, il 22,9% di positivi al tampone contro il 23,9% di ieri
20 morti come ieri e ben 18.955 attualmente positivi in più. Al momento sono oltre 205.000 i positivi al Covid in Campania, 1 abitante ogni 28 in linea con la media nazionale. Intanto 6 terapie intensive in meno e 35 ricoveri in più di ieri, Rt in salita a 1,52.

Commenti da Facebook
- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -
Ultime notizie

Napoli e Provincia: Controlli anti-covid dei carabinieri. Dal positivo che passeggia a quello che va a lavorare

Continuano i controlli dei Carabinieri in tutta la provincia di Napoli per verificare il rispetto delle norme anti-contagio.A Napoli,...
- Pubblicità -

Articoli correlati

- Pubblicità -