sabato, Gennaio 22, 2022
No menu items!

Bollettino Covid domenica 9 gennaio 2022

Contagiato un italiano su 30

I più letti

Sostanzialmente stabile la situazione dei contagi mentre continuano stabilmente ad aumentare terapie intensive e ricoveri.
Oggi fatti un po’ meno tamponi e trovati 155.569 casi contro i 197.545 di ieri, il 15,7% di positivi al tampone contro il 16,2% di ieri, 157 morti, ieri 184, e ancora 125.086 attualmente positivi in più di ieri. Al momento gli attualmente positivi sono più di 1.940.000, un italiano ogni 30, 38 terapie intensive e ben 717 ricoveri in più di ieri. I 15.647 ricoveri di oggi sono il numero più alto dall’8 maggio scorso
Rt a 1,48.

- Pubblicità -

LA SETTIMANA
Questa settimana ha visto ancora un fortissimo aumento dei contagi, il 63% in più della scorsa settimana, anche se la velocità di crescita è dimunuita di molto.
Abbiamo avuto infatti circa 158.000 casi al giorno, erano 97.200 una settimana fa, 36.900 due settimane fa e 16.600 quattro settimane fa.
Netto aumento dei morti, questa settimana 199 al giorno di media; erano 148 una settimana fa, 139 due settimane fa e 91 quattro settimane fa.
Oggi 1.595 terapie intensive; erano 1.319 una settinana fa, 1.089 due settimane fa e 829 quattro settimane fa.
La buona notizia è che se in un mese i contagi sono quasi decuplicati i morti e le terapie intensive sono solo raddoppiate. Sicuramento un effetto dei vaccini e della minore aggressività della cariante Omicron.
Forte aumento delle vaccinazioni: 543.000 al giorno questa settimana; erano 430.009 una settimana fa, 405.000 due settimane fa e 487.000 quattro settimane fa.
Pur essendoci state un po’ di prime dosi, rimane ancora un 13.6% della popolazione sopra i 12 anni, circa 7.350.000 persone, che non hanno completato il ciclo vaccinale.

UN ANNO FA
Come stavamo un anno fa di questi tempi?
Avevamo solo 573.000 attualmente positivi contro 1.940.000 di oggi e solo 16.600 casi al giorno contro i 158.000 di oggi. Ma nello stesso tempo avevamo 2590 terapie intensive contro le 1590 di oggi e 23.300 ricoveri contro i 15.600 di oggi. E soprattutto avevamo 487 morti al giorno contro i 199 di oggi. E tutto questo grazie ai vaccini e alla minore aggressività di Omicron.

CAMPANIA
Stabili i contagi in Campania, ma aumenta sensibilmente la pressione sugli ospedali.
Oggi 11.815 casi contro i 13.364 di ieri, l’11,2% di positivi al tampone, stessa percentuale di ieri
5 morti, 4 meno di ieri, e 7.369 attualmente positivi in più di ieri. Al momento circa 158.000 attualmente positivi in Campania, un abitante ogni 36, 2 terapie intensive e ben 70 ricoveri in più di ieri. I 1.031 ricoveri di oggi sono il valore più alto dal 21 maggio scorso. Rt a 1,27.

LA SETTIMANA IN CAMPANIA
Circa 12.400 contagi al giorno; erano 9.210 una settimana fa, 2.970 due settimane fa e 1.200 quattro settimane fa,
15 morti al giorno di media, erano 9,6 una settimana fa, 10 due settimane fa e 6,7 quattro settimane fa.
Oggi 76 terapie intensive; erano 55 una settimana fa, 29 due settimane fa e sempre 29 quattro settimane fa.
Forte aumento delle vaccinazioni, circa 63.900 al giorno; erano 41.100 una settimana fa, 29.900 due settimane fa e 45.100 quattro settimane fa. Ma in Campania gli over 12 che non hanno completato il ciclo vaccinale sono ancora il 23,1%, circa 1.190.000 persone.

LA CAMPANIA UN ANNO FA
Come stavamo il 9 gennaio di un anno fa in Campania?
Avevamo 75.300 attualmente positivi, oggi 158.000 e 960 casi al giorno, oggi 12.400.
Ma allo stesso tempo avevamo 32 morti al giorno, oggi 15, 107 terapie intensive, oggi 76, e 1.380 ricoveri, oggi 1.031.

Commenti da Facebook
- Pubblicità -
- Pubblicità -
Ultime notizie

Napoli e Provincia: Controlli anti-covid dei carabinieri. Dal positivo che passeggia a quello che va a lavorare

Continuano i controlli dei Carabinieri in tutta la provincia di Napoli per verificare il rispetto delle norme anti-contagio.A Napoli,...
- Pubblicità -

Articoli correlati

- Pubblicità -