mercoledì, 1 Febbraio, 2023

Giornalesanità.it

Napoli Cardarelli, neuroradiologia interventistica...

La Neuroradiologia del Cardarelli, diretta da Mario Muto è stata identificata dalla Regione...

Il Ministro della Salute...

Secondo incontro delle Federazioni e Consigli nazionali degli Ordini delle professioni sociosanitarie (medici...

Frana a Casamicciola: Ordini...

"Frana a Ischia, l'Ordine professioni sanitarie Tsrm Pstrp di Na è pronto a...

Reintegro medici no vax,...

«È stata inviata ai Direttori generali della Aziende Sanitarie Locali e delle Aziende...
HomeBollettini COVID-19Bollettino Covid 2...

Bollettino Covid 2 dicembre del 2022

Contagi stabili ma aumentano decessi e ricoveri

Questa settimana contagi stabili, ma aumentano i morti e soprattutto le terapie intensive e i ricoveri di pazienti in cui, in massima parte, il Covid è una delle concause della malattia acuta cje conduce in ospedale malati fragili, cronici e anziani. Abbiamo avuto dunque circa 32.500 casi al giorno di media; erano 32.700 una settimana fa e 29.800 due settimane fa, 91 morti al giorno di media mentre erano 83 una settimana fa e 76 due settimane fa. A oggi sono 320 le terapie intensive occupate e 8.458 i ricoveri mentre erano, rispettivamente, 250 e 7.613 una settimana fa e 247 e 6.981 due settimane fa. L’indice di diffusione Rt sale a 1,02.
Stabile a 384 casi ogni centomila abitanti il tasso di incidenza settimanale; era 387 una settimana fa, 352 due settimane fa e 282 quattro settimane fa. Molto variegato il panorama nelle diverse regioni: Veneto 663, Abruzzo 519, Liguria 518, Emilia-Romagna 517, Friuli 503, Marche 485, Piemonte 438, Lombardia 434, Umbria 373, Toscana 367, Lazio 364, Val d’Aosta 264, Molise 261,
Campania 240, Puglia 232, Trentino AA 229, Sicilia 216, Calabria 209, Sardegna 206, Basilicata 156. Un po’ meno contagi questa settimana in Campania, ma molti ricoveri in più. Abbiamo avuto 1925 casi al giorno di media; erano 2.050 una settimana fa e 1.820 due settimane fa. Questa settimana 2,7 morti al giorno di media; erano 4,6 una settimana fa e 3,6 due settimane fa. Oggi 17 terapie intensive e 343 contagi. Erano, rispettivamente, 14 e 287 una settimana fa e 9 e 292 due settimane fa.

Commenti da Facebook
spot_img

Iscriviti alla nostra newsletter

Resta sempre aggiornato sui temi di maggiore attualità nell'ambito sanitario e ricevi settimanalmente le nostre ultime notizie

Continua a leggere

Indennità ai familiari dei deceduti per Covid: domande entro il 4 marzo

Indennità a favore dei familiari superstiti degli esercenti le professioni sanitarie, degli assistenti sociali e degli operatori socio-sanitari deceduti per effetto o come concausa del contagio da Covid-19. La presidente della FnO Tsrm Pstrp Teresa Calandra e il tesoriere...

Napoli Cardarelli, neuroradiologia interventistica centro di eccellenza

La Neuroradiologia del Cardarelli, diretta da Mario Muto è stata identificata dalla Regione Campania come centro di riferimento dell’interventistica neuroradiologica mini-invasiva endovascolare e spinale. La Neuroradiologia interventistica è la branca della radiologia che permette di operare su vasi cerebrali...

Violenza in corsia, il 2023 inizia con una nuova escalation

Mi dovete visitare altrimenti sfascio tutto. Pretende di essere visitata per prima e sfascia il pronto soccorso. Follia a Villa Betania a Napoli dove viene inanellata la aggressione n. 2 del nuovo anno al personale sanitario dopo le 68...