venerdì, Agosto 19, 2022
No menu items!

Bollettino Covid 10 dicembre

I più letti

Situazione stazionaria: fatti molti più tamponi di ieri, ma assai meno dei giorni scorsi e trovati 16.999 casi contro i 12.756 di ieri, pari al 9,9% di positivi al tampone contro il 10,8% di ieri. Molti guariti e quindi quasi 14 mila attualmente positivi in meno ma tantissimi morti ancora: 887 contro i 499 di ieri. Lento calo delle terapie intensive (-29) e calo più deciso dei ricoveri (-561). Indice Rt a 0,76.
Le regioni con più casi sono il Veneto 4197, la Lombardia 2093, il Lazio 1488, l’Emilia-Romagna 1453, la Puglia 1332, la Campania 1198, Sicilia 1059, Piemonte 974 e Friuli 672.
Quelle con la più alta percentuale di positivi al tampone sono il Veneto 20,9, la Puglia 11,9%, la Sicilia 11,1%, le Marche 10,5%, l’Emilia-Romagna 8,3%.
Anche la Campania stazionaria. Oggi fatti meno tamponi e trovati meno casi: 1198 contro i 1361 di ieri, pari all’8,5% di positivi al tampone contro l’8,6% di ieri. Molti morti: 57 contro i 44 di ieri e solo 1048 attualmente positivi in meno. Due terapie intensive in più e 63 ricoveri in meno. Indice Rt a 0,61.

Commenti da Facebook
- Pubblicità -
- Pubblicità -
Ultime notizie

Sovraffollamento accessi del Pronto soccorso dell’Azienda “Moscati”:nelle ultime 48 ore accesi in netto calo Revocata la disposizione inviata al 118

Tremilaottocentocinquanta accessi dal 18 luglio al 18 agosto; di questi, il 53% (circa 2mila accessi) avrebbe potuto sicuramente trovare...
- Pubblicità -

Articoli correlati

- Pubblicità -