giovedì, 8 Dicembre, 2022

Giornalesanità.it

Frana a Casamicciola: Ordini...

"Frana a Ischia, l'Ordine professioni sanitarie Tsrm Pstrp di Na è pronto a...

Reintegro medici no vax,...

«È stata inviata ai Direttori generali della Aziende Sanitarie Locali e delle Aziende...

Da oggi il Ministero...

Dopo 985 giorni dalla scoperta del paziente 1 si vuole far passare l'idea...

Ordine dei Fisioterapisti: il...

A meno di un mese di distanza dal semaforo verde fatto scattare agli...
HomeCronacaAlzheimer da un...

Alzheimer da un anticoagulante una possibile cura per posticipare e ridurre i sintomi.

[dropcap color=”#000000″ style=”style-1″ background=”#ffffff” ] L[/dropcap]a promessa viene dal dabigatran, anticoagulante il cui uso è già approvato per altre malattie. A dirlo è uno studio condotto dagli esperti del CNIC, il Centro Nacional de Investigaciones Cardiovasculares di Madrid, e della Rockefeller University di New York. La ricerca, in pubblicazione sul Journal of the American College of Cardiology, è stata effettuata testando per un anno il farmaco su un gruppo di topolini malati di Alzheimer.

È emerso che, 12 mesi dopo aver iniziato ad assumere il dabigatran, gli animali malati non mostravano segni di peggioramento di memoria, avevano meno segni di infiammazione cerebrale e meno accumulo di beta-amiloide (sostanza tossica di scarto metabolico che circonda e distrugge le sinapsi del cervello).

«Questa scoperta», ha detto Marta Cortés Canteli, coordinatrice dello studio, «segna un importante avanzamento verso la possibilità di traslare i nostri risultati alla pratica clinica per ottenere un trattamento efficace per l’Alzheimer».

Gli esperti pensano che l’efficacia del farmaco si basi sul fatto che nell’Alzheimer è coinvolta una riduzione della circolazione cerebrale, con conseguente carenza di ossigeno e nutrienti per le cellule del cervello.

Commenti da Facebook
spot_img

Iscriviti alla nostra newsletter

Resta sempre aggiornato sui temi di maggiore attualità nell'ambito sanitario e ricevi settimanalmente le nostre ultime notizie

Continua a leggere

Ordine dei Fisioterapisti, si parte

Ordine dei Fisioterapisti: con la pubblicazione in Gazzetta ufficiale (serie generale n.280 del 30 novembre del 2022) è ai nastri di partenza il nuovo Ente autonomo nato dalla gemmazione dall’Ordine delle professioni sanitarie Tsrm Pstrp con il decreto dell’8...

Trovato il corpo senza vita di Andrea Calcaterra, il medico 51enne di Trecate scomparso dal 15 novembre scorso

Il corpo senza vita di Andrea Calcaterra - medico 51enne di Trecate (Novara) che risulta scomparso dal 15 novembre scorso - è stato trovato dalle squadre di ricerca poco distante dalla sua auto, che era parcheggiata nei boschi di...

Il Pascale sigla accordo con il Congo

Napoli, 6 dicembre 2022La serata di ieri sera, nella magnifica cornice del teatrino di corte di Palazzo reale, può racchiudersi tutta nell’abbraccio tra il direttore generale del Pascale, Attilio Bianchi e il console del Congo a Napoli, Angelo Melone....